Nostalgia di tornare, procedendo con desiderio.

acqua-2


Partì la goccia dalla patria e tornò

Trovò la conchiglia

E divenne una perla.

O uomo! Viaggia

da te stesso in te stesso,

chè da simile viaggio

la terra diventa purissimo oro.

Ğalāl al – Din Rǔmi

da L’ idea del bene (2001)

13 Aprile del ‘97

Una domenica ariosa.

Mio padre sta morendo.

Si muove a scatti nel letto,

forse i suoi respiri terminali

altrove sono già

le euforiche, gioiosissime,

pure contrazioni

di chi sta per tornare.

E per un attimo in chi assiste passa

Un sottile senso d’invidia.

Mario Santagostini

Desiderio d’immortalità, spasimo d’infinito. In questi versi tesissimi e nello stesso tempo mossi da una strana serenità, il poeta ferma il momento del trapasso, il passaggio finale dalla vita alla morte.

Chi sta morendo non è un uomo qualunque, rispetto al poeta (ammesso che per il poeta possa esistere un uomo qualunque), ma il padre. Una domenica ariosa di aprile. In quella serenità primaverile l’uomo sta morendo, si muove a scatti, si sente il respiro contrarsi, siamo agli istanti terminali.

Eppure, contemporaneamente, quasi benedetta da quella domenica “ariosa” una sensazione nasce, improvvisa, nel cuore del figlio, del poeta, nell’attimo stesso del dolore, del trapasso. Che quelli che noi sentiamo come respiri terminali (perché tali sono, qui), dall’altra parte, dove già l’anima è passata, siano euforiche, gioiosissme contrazioni di chi sta per tornare. Manifestazioni di un’altra vita, ultraterrena. Al punto che il figlio, affranto al capezzale, ferito dal lutto, prova un istante di invidia per l’anima che è già altrove, eterna, pronta a tornare, a lui e a tutti, in altra forma. Per sempre.

Qui la poesia si manifesta in un suo fondamento archetipicamente religioso: comprendere e svelare qualcosa che trascende la morte, nell’attimo stesso del morire. Cercare l’infinito non fuori dalla vita, evadendo, ma nel cuore più drammatico della vita stessa, quando si estingue e l’uomo trapassa.

Angelico,_dormitio_virginis,_1425_ca.

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...